Roma, 06.10.09 No all´ informazione al guinzaglio - emanuele pagni


Il 06/10/2009 si sono svolte a Roma due manifestazioni, quella della FNSI -Federazione Nazionale Stampa Italiana-, “per la difesa della libertà di informazione” e quella indetta dai “Comitati dei lavoratori precari della scuola” per protestare contro i tagli operati dal governo e le politiche sul precariato. I

n Piazza del Popolo è iniziata nel pomeriggio la manifestazione della FNSI. Un appuntamento che era già previsto per il 19 settembre, ma rimandato dopo l’attentato di Kabul costato la vita a sei militari italiani.

Alla mobilitazione, convocata in difesa della libertà d’informazione e per una stampa che non vuol farsi mettere il guinzaglio da nessuno, hanno aderito illustri esponenti della stampa nazionale ed estera, rappresentanti di partiti italiani d’opposizione, e personalità quali il premio Nobel Dario Fo e lo scrittore e giornalista Roberto Saviano.

Alla manifestazione indetta a Roma dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana sono giunti a Roma più di 300 pullman, così come in altre dodici città italiane ed in altre città europee, tra cui tra cui Londra, Parigi e Bruxelles dove si sono svolte manifestazioni analoghe.