Colori di Venezia - emanuele pagni

Venezia è una città che sorprende. Sempre.

Sorprende per i colori, per il paesaggio, per la sua unicità e per la storia che trasuda in ogni angolo delle calli, nelle gente che la abita, nel loro essere lontani anni luce dai ritmi e dai rumori delle altre città occidentali.

Venezia città di mare e città turistica. Impossibile etichettarla perché con il mutare delle stagioni cambia di volta in volta l’approccio con il visitatore, con colui che cerca di viverla, rimanendo però fedele a se stessa e alle proprie tradizioni.

Venezia città del Carnevale.

Sguardi profondi ed enigmatici trapelano da dietro le preziosissime maschere e si incontrano con i volti scoperti dei turisti e dei giornalisti che tentano di cogliere almeno in parte l’essenza della festa. Lunghe vesti e ricami tra abiti che sanno di commedia dell’arte e di storia. Venezia, cantiere aperto di festante fantasia.