Chi sono - emanuele pagni
©Emanuele Pagni Photography - ritratto per lavoro, Bewerbung fotos, business, cv

EMANUELE PAGNI (Firenze 14/03/1980) è laureato all’Università di Firenze , Facoltà di Lettere e Filosofia, quale storico e critico del cinema, con tesi in antropologia culturale.

E’ allievo di Michael Margotta, attore e collaboratore di Jack Nicholson, membro a vita dell’Actor’s Studio di New York. Presso la Metropolitan University di Londra (UK) è stato docente, in qualità di esperto esterno, di tecnica cinematografica ed educazione all’immagine per il corso universitario di “Intercultural performance”.

Nel 2007-08 è stato autore di alcune mostre personali, alcune delle quali curate da Francesca Roberti, direttrice della galleria d’Arte Internazionale “Tornabuoni Arte” Tra le mostre più importanti: “Corpi in luce: il sogno, la realtà”, “Il Bohemien e la luce” e “Immagini dall’Underground”.

Dal 2008-2010 è stato fotografo ufficiale della CGIL Regionale Nazionale e Toscana per la documentazione di eventi e cronaca.

Alcuni dei suoi scatti sono usati da testate nazionali come “La Nazione” e “L’ Unità”. E’ autore delle foto di due libri, editi dalla CGIL sulla figura di Bruno Trentin e sulle camere del lavoro italiane di importanza storica.

Dal 2009 è assistente del Prof. Luca Macchi alla cattedra di Storia dell’Arte alla L.A.B.A. (Libera Accademia delle Belle Arti).

E´co-fondatore del progetto Ianus Art, con l´ intenzione di fondere in un’unica forma artistica, la fotografia, la pittura e la grafica, usando materiali e supporti diversi e innovativi.

Nel 2010 accanto a maestri come Gildardo Gallo, fotografo per VOGUE, e a Sandro Bini della “Deaphoto” approfondisce i propri studi sulla luce, ricevendo attestati per "Tecnica fotografica" e "Ritratto in studio".

Dal 2011 vive tra Firenze e Berlino, dove si inserisce nell’ambiente della fotografia di arte e, a contatto con le nuove tendenze artistiche, accresce il proprio bagaglio professionale.

Approfondisce i settori riguardanti il reportage di viaggi e soprattutto il reportage di matrimonio, nei quali lavora a livello internazionale su commissione di clienti di nazioni diverse. A Berlino nel 2011 lavora, come partner fotografico ed esperto di storia dell´arte, a fianco del pittore ed amico Wojtek Scherp per il progetto “Im Mantel des Determinismus” (nel Mantello del Determinismo), successivamente uscito nelle gallerie “FzKke Euskirchen, Prisco Haus München e Museum Fluxus Potsdam.

Dal 2012 lavora tra la Germania e l´Italia per enti privati di vario genere, tra i quali l´International Wein laden Muret la Barba ed alcuni di questi scatti sono stati scelti per guide internazionali riguardanti/su/di capitali del mondo edite da “Analogue Guides.com”. Nel gennaio 2013 presso il Radialsystem di Berlino, ha documentato come fotogiornalista ufficiale per HY!Berlin l´ international startups competitions 2013 edizione invernale e successivamente ha collaborato come fotografo alla realizzazione dello spot pubblicitario per il Mobile Social Game NOCK, applicazione per Iphone di nuova generazione. Nel luglio 2013 è stato nominato da Nikon tra i migliori fotografi del mese per “I´m Nikon” e da Fotografolio Germania (sito web per professionisto della fotografia) come fotografo del mese.

Nell' Ottobre 2014 nel Comune di Calenzano, tramite l'associazione culturale della provincia e con la presentazione del sindaco apre la sua mostra personale "Anime incise".

Nel marzo 2015 inaugura a Berlino presso la galleria "IGEL" un'altra personale dal titolo  "Sorella Solitudine- Schwester Einsamkeit"'.

Nello stesso anno collabora e studio presso lo studio del famoso fotografo di moda Magnus Reed presso lo studio "The Apartment" a Berlino.


Per vedere e conoscere ed avere informazioni sul mio lavoro come fotografo di matrimonio, vi invito a visitare il sito web:


http://www.hochzeitsfotosberlin.com